29 ago 2011

Ciambellone


Questa è la pentola a fornetto di cui vi parlero':




Era da un bel po' che mi frullava in testa, avevo gia' da parte tutti gli ingredienti pronti...poi e' finalmente arrivata la pentola fornetto che le nostre nonne avrebbero riconosciuto sicuramente...da quando mi hanno parlato di questa particolarissima pentola che cucina i dolci sul fornello a gas non ho capito piu' niente, dovevo averla....non semplice da reperire nei negozi, facilmente ordinabile online (io l'ho acquistata qui: http://www.cantavenna.it/ ,dove ormai mi stendono i tappetini d'oro).

Ed eccomi qui a proporvi il dolce piu' semplice del mondo,che dopo questa particolare cottura e' diventato molto piu' soffice di tanti altri cotti al forno.

Mi sono ispirata a una ricetta di Marilena del blog di "A tavola con semplicita'" ,atavolaconsemplicita.blogspot.com/, a cui pero' ho apportato delle modifiche.

Ingredienti

400 gr di farina 00
350 gr di zucchero bianco (di cui 330 gr per l'impasto e 20 gr da cospargere sulla superficie della ciambella prima di cuocere)
6 uova
150 ml di latte
100 ml di olio di semi di girasole
Una bustina di lievito per dolci
La mia aggiunta: un bel bicchierino da liquore di rum

In una ciotola sbattere i tuorli con 330 gr di zucchero.Aggiungere quindi il latte, l'olio, la farina ed il lievito setacciati ed amalgamare bene il tutto.A tale composto aggiungere quindi il rum e poi gli albumi precedentemente montati a neve in un'altra ciotola, mescolando il tutto molto delicatamente.

Versare l'impasto nella pentola a fornetto precedentemente imburrata ed infarinata, versare sulla superficie del ciambellone i 20 gr di zucchero e quindi porre la pentola chiusa sul fornello piu' piccolo, prima a fiamma media per 5 minuti,poi bassissima per 25 minuti, poi a fiamma medio bassa per 30 -40 minuti circa.

E ora a noi:
.....è l'alba, nebbiolina,seduti ad un vecchio caffè ad un porto di mare, per me quello di San Francisco, tuffando nel latte caldo questo morbidissimo ciambellone e perdendosi in pensieri nostalgici


http://www.youtube.com/watch?v=NLDCOj4W9ok




07 ago 2011

Gelato alla crema di mirtilli



























E' una crema gelata preparata per le notti calde estive...di quelle in cui la calura spesso non da tregua e che ti spinge a cercare un gelido sollievo al palato ed alla gola.

Ingredienti

Come base ho preparato un semplicissimo zabaione:

4 tuorli
120 gr di zucchero
Un bicchierino da liquore di marsala

Ho utilizzato la ricetta del bimby (con la farfalla tuorli e zucchero vel. 2/3 per 3 minuti,quindi aggiungere il marsala e frullare per ancora 7 minuti a vel. 2/3 a 70 gradi). Ma potete tranquillamente utilizzare una qualsiasi ricetta base per fare lo zabaione,l'importante e'che ci siano di base 4 tuorli.

Aggiungere quindi allo zabaione 250 ml di panna fresca liquida ben montata mischiando con delicatezza con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto.

Nel frattempo fare sbollentare sul fuoco per qualche minuto 300 grammi di mirtilli freschi insieme a 50 grammi di zucchero e a 4 cucchiai di acqua.Una volta cotti laciarli raffreddare e quindi aggiungerli al precedente composto di panna e zabaione mescolando con delicatezza.

Riporre in freezer per qualche ora, tirare fuori almeno circa mezz'ora prima di servirlo.


E ora a noi....da gustare al chiaro di luna...
....una festa in un meraviglioso giardino di una antica villa in riva al lago...
...coppie che ballano lentamente...

...da lontano le note di questo capolavoro...