20 nov 2014

Barrette istantanee al burro di arachidi (ricetta vegana)

Dopo aver letto The China Study quest'estate di T. Colin Campbell, ho provato a mettere in pratica alcune ricette vegane appetitosissime che ho trovato nel successivo libro pubblicato dalla figlia, Leanne.
 
 
Di ritorno dal mio viaggio ad Amsterdam ho portato a casa un burro di arachidi speciale comprato in un negozio vegano di fianco alla nostra camera con vista... 
 
Insieme alla torta cioccolato e coca cola di cui avevo postato la ricetta qualche anno fa, credo che questo sia uno dei dolci piu' buoni che mi sia mai venuto.
 
Vi riporto pari pari gli ingredienti.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Tritare i biscotti nel mixer e successivamente aggiungere il cocco, le noci tritate (io non le ho lasciate spezzate), il burro di arachidi e il latte di soia.
Mescolare bene il tutto e stenderlo in una pirofila di circa 22 cm x 20 cm come se fosse la base di una tortina.
Nel frattempo fondere a bagnomaria il cioccolato insieme ai cinque cucchiai di latte vegetale (io ho usato ancora il latte di soia) e rovesciarlo ancora caldo sull'impasto.
Mettere il tutto in frigorifero a riposare almeno un'ora.
Ritagliare poi in simpatici pezzetti.
 
 


 
 
 


Buon appetito! Nazz li ha adorati ed ha avuto un momento di SCONFORTO quando ha visto che il suo bambino piccolo, che di solito non assaggia dolci "diversi", li ha addentati con piacere.


Un dolce caldo e sensuale.

https://www.youtube.com/watch?v=3-4J5j74VPw

16 nov 2014

Carote di Nicola

 Oggi vi lascio una ricetta che mette in pratica sempre il mio bambino, giuro davvero che le prepara lui e così mi è di grande aiuto quando torno a casa tardi.

Ingredienti 

Circa 6 carote 
Una cipolla 
Sale 
Olio q.b.
2 foglie di alloro


Lavare accuratamente e tagliare a pezzettini le carote.


Metterle in padella insieme all'alloro e alla cipolla tagliata in 4.
Aggiungere olio e sale e un po' di acqua calda; quest'ultima può essere aggiunta più volte durante la cottura.





Buon appetito!


Come dice Nicola, sono più buone se sbruciacchiate.

Ovviamente devo postare una delle canzoni preferite di Nicola



09 nov 2014

Marmellata di castagne, vaniglia e rum

Un appuntamento quasi annuale ... Ogni volta rimando perché pelare le castagne bollenti ( più facile pelarle se sono così) e' davvero faticoso. 





Ingredienti per circa 7 vasetti di marmellata 

1.200 kg di castagne 
500 gr di zucchero
1 cucchiaio da minestra di vaniglia in polvere biologica 
4/5 cucchiai da minestra di rum 
900 gr di acqua 

Io ho utilizzato il bimby. 
Procedura: far bollire le castagne per qualche minuto in pentola. Quando sono ancora bollenti pelarle privandole della pellicina. 
Mettere le castagne nel bimby e farle cuocere in 900 gr di acqua a 100 gradi velocità 1. Frullare poi il tutto velocità 7 per un minuto.Aggiungere lo zucchero e la vaniglia e cuocere a 100 gradi velocità 1 per 30 minuti. 
Aggiungere il rum e cuocere ancora per 20 minuti in modalità varoma velocità 1.
Invasare e una volta freddi porre a bollire i vasetti per almeno 20 minuti  in una pentola ricoprendoli con almeno 5 cm di acqua ( si deve creare il sottovuoto).




Questo e' il rum che preferisco, perché rispetto agli altri ha un ottimo aroma ed è dolce.


A dir la verità mi sa che la marmellata di castagne non ti piace ( come del resto molte altre piccole cosucce ;-) ) ma io te la dedico lo stesso ora che sei lontano. Il titolo di questa canzone mi ricorda quando uscendo alla sera per andare a fare la notte ti dicevo: ti porto via con me ... nel taschino del mio camice. 
Buona fortuna!


19 ott 2014

Muffins al limone Ikea

Eccoci per un dolce superveloce che abbiamo preso all'Ikea.C'è anche la versione al cioccolato  ma per ora abbiamo preferito il limone.
I bambini mi hanno voluto aiutare; come vedete la procedura è davvero semplice. 
Unica raccomandazione che vi do: prima di  versare l'acqua agitate davvero bene la confezione perchè se dal fondo non si stacca completamente tutto il preparato ancora asciutto i muffins non lievitano bene; comunque anche dopo aver aggiunto l'acqua bisogna agitare molto bene.






















Sapete perchè fotografo sempre di nascosto i miei bambini?





 ....perchè quando sanno di essere fotografati la loro faccia è sempre questa....








Buon appetito!

Qui di seguito la canzone più ascoltata dalla nostra famiglia in questo periodo:

https://www.youtube.com/watch?v=myCN7WrxGuQ

09 ott 2014

Centrifugato di barbabietola rossa, carote, mela e zenzero

 
Di ritorno da Amsterdam, voglio condividere con voi  un centrifugato di frutta e verdura che ho assaggiato in un posticino vintage (http://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g188590-d1006367-Reviews-Latei-Amsterdam_North_Holland_Province.html ) dove si potevano acquistare tutte le cose che c'erano, compreso l'arredo. Buffo vedere delle lampade  anni '50, delle tazze o delle sedie con appeso il cartellino con il prezzo pronte ad essere acquistate e portate via.
 
Ho trovato questo centrifugato buonissimo, e sono felice di aver provato un ingrediente, la barbabietola rossa, che mai e poi mai mi sarei sognata di assaggiare.
 
Non facile da trovare, ne ho dovute ordinare parecchie, tali da riempirmi casa.
 
Ingredienti per la centrifuga
 
Una barbabietola rossa cruda
Una mela (di qualsiasi colore)
Due carote
Un pezzetto di zenzero (circa due cm)
 
 
 
La mia colazione:   2 bicchieri di questa delizia, due fette di pane integrale e marmellata, un cucchiaio di miele delle api di Santa Maria, per cui ringrazio anche te,Chiara.
 
 
 


 
 Questa ci sta proprio:
 

28 set 2014

Ciambella al cocco

....senza burro....e quasi senza latte...

Ingredienti 

5 uova 
50 grammi di cocco grattugiato 
330 grammi di zucchero bianco 
330 grammi di farina 00
Una bustina di lievito
Olio extravergine di oliva per un quantitativo pari a una tazzina da caffè abbondante
1 pizzico di sale 
Latte per una quantitativo pari a mezza tazzina da caffè 

Frullare il tutto 

Stampo a ciambella. 

Circa 40 minuti in forno a 180 gradi, comunque fate la prova dello stecchino.


Forse lentamente o forse no questo blog cambierà un po' forma, ma non solo forma, direi soprattutto i contenuti. 
Ho letto un po' di libri quest'estate che mi stanno portando e mi hanno quasi convinto a cambiare alcune cose della mia alimentazione.
Vi segnalo in particolare "The China Study" di T. Colin Campbell che mi ha fatto riflettere su diverse cose;una tra le più agghiaccianti di queste e' quanto la ricerca scientifica possa essere condizionata dagli interessi delle aziende che producono generi alimentari.

Farò un tentativo quindi di produrre dolci a basso o assente contenuto di latte o suoi derivati e qualche volta proverò a sostituire la farina raffinata con altre farine. Non sarà semplice, perché il palato e' abituato ad altri sapori ma devo dire che come prima prova non mi posso lamentare, questa torta e' venuta molto bene, leggera, delicata e sofficissima. 
Magari cambierò idea, magari anche no.

Oggi all'alba c'era un sole grandissimo, perfetto nel suo essere.


04 ago 2014

California bakery cookies

Mi trovavo a passare qualche tempo fa in corso Garibaldi e ho fatto capolino in uno dei negozi di California Bakery con l'idea di prendermi qualche cosa di sfizioso per la colazione del giorno dopo. Mi sono lasciata  catturare dal bianco candido di una altissima Angel Cake farcita più e più volte con una soffice crema di cioccolato bianco....provata: deliziosa,ma soprattutto pentita di non averla presa tutta. 
Mentre ero li' mi è caduto l'occhio su di una confezione che conteneva i giusti e preconfezionati ingredienti per preparare i cookies al cioccolato americani. Li avevo già preparati in passato con altre ricette ma stavolta ho voluto faticare davvero poco, dal momento che gli ingredienti erano già tutti pronti e miscelati, e il risultato e' stato per me ottimo.

La confezione e' molto carina e può essere un'ottima idea per fare un regalo.



Qui di seguito vi riporto la ricetta che è  scritta sul retro della confezione.



Dettagli



Ho riutilizzato l'involucro della confezione per preparare un piccolo pacchetto di biscotti da regolare 


Che dirvi? Finalmente riunita con la mia famiglia e per questo felice.

Buon ascolto e buon appetito!



05 lug 2014

Canestrelli


Questi canestrelli si sciolgono davvero in bocca. 

Ingredienti

100 grammi di farina 00
100 grammi di fecola di patate 
50 grammi di zucchero a velo
120 grammi di burro
2 tuorli SODI
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di vaniglia in polvere bio (che trovate al Natura si)
Eventualmente dello zucchero vanigliato per ricoprire 

Io ho fatto il doppio delle dosi, e saranno venuti circa una quarantina di biscotti.

Il link della ricetta e' il seguente:


Dalla ricetta originale ho soltanto tolto la buccia di limone grattugiato ma,soprattutto,da pigra che a volte sono,ho mescolato subito tutti gli ingredienti tralasciando i passaggi.
Mi raccomando, i tuorli devono essere SODI.

Ho preparato inoltre con una parte dell'impasto delle piccole tortine sovrapponendo dei biscotti più grandi e farcendoli con la marmellata di albicocche.




Cuocere il tutto a 170 gradi per circa una ventina di minuti o fino a quando i biscotti non diventino dorati.




E comunque qui c'è sempre qualcuno che apprezza.
Metti una domenica mattina a colazione, una mattina tranquilla, più o meno...



Buon ascolto...


L'avete visto questo film? 
Io l'ho trovato bellissimo...

31 mag 2014

Cookies al cioccolato, noci di macadamia e sciroppo d'acero

Ingredienti

Per una trentina di cookies

150 gr di zucchero di canna
170 gr di burro salato a pomata
2 cucchiai di sciroppo d'acero
1 uovo sbattuto
280 gr di farina
60 gr di scaglie di cioccolato al latte o fondente
40 gr di noci macadamia tritate ( vanno bene anche le noci pecan, noci o nocciole se non le trovate)

Scaldate il forno a 190 gradi. Sbattete nel robot lo zucchero di canna, lo sciroppo d'acero e il burro finché il composto diventa cremoso e leggero. Aggiungete l'uovo senza smettere di sbattere. Versate quindi la farina, le noci e il cioccolato e mescolate con un cucchiaio di legno.
Formate un rotolo di pasta, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per 5-6 ore.
Tirate fuori la pasta dal frigo, tagliatela a rondelle di 1/2 cm


e posatele sulla carta forno su una teglia da forno.
Cuocete per circa 15-20 minuti o comunque finché la superficie dei cookies diventa dorata.
Lasciate raffreddare su una griglia.

Buon appetito!




Ricetta tratta dal libro di Trish Deseine  "I Love Torte"

In pace con il mondo....




25 mag 2014

Cherry Crumble


Ho preparato questo crumble in onore del frutto principe della stagione. 

Il link della precedente ricetta e' qui di seguito:


Ho sostituito i lamponi con mezzo chilo di ciliegie già snocciolate.

Buon appetito!

Il titolo della canzone non c'entra nulla con le ciliegie ma la melodia invece sposava benissimo il pomeriggio ventoso e il rumore delle foglie mentre le raccoglievo...



18 mag 2014

Sciroppo di Sambuco




Questi sono i fiori di Sambuco, con i quali  Chiara, la zia di Nazzareno, prepara dell'ottimo sciroppo. Giusto stamattina l' ho osservata intenta nella preparazione di questa bevanda davvero dissetante.

Ingredienti

3 litri di acqua
7 limoni tagliati a fette rotonde
30-40 fiori di sambuco
3 kg di zucchero bianco
150 ml di aceto di mele 

Prendere un vaso capiente di vetro a copertura ermetica e mettere insieme l'acqua, i limoni tagliati a fette, i fiori, lo zucchero e l'aceto di mele. Mescolare il tutto , chiudere il vaso ermeticamente e lasciare riposare per tre giorni.
Filtrare quindi con un colino e alla fine spremere ulteriormente i fiori e i limoni  in un canovaccio per recuperare la parte più ricca e gustosa. Cuocere quindi il succo facendolo portare ad ebollizione per qualche minuto mescolando con un cucchiaio di legno. Versare quindi bollente nelle bottiglie di vetro e quindi, una volta raffreddato, conservarlo al fresco ed al buio ( anche in frigo).
Da bere e' ottimo diluito in acqua con una proporzione di circa 200 ml di succo e un litro di acqua. 




25 apr 2014

Vintage Bakery Cupcakes

Avere voglia di colori, in questo piccolo momento un po' grigio. 
Gli ingredienti e la procedura sono molto semplici stavolta, con pochissima fatica.

Ingredienti 

Avere un marito che si alza dal letto, sale sullo scooter e attraversa la città per raggiungere questa strepitosa bakery che si trova in viale Stelvio 39 ( www.vintagebakery.it) e vedersi arrivare questa esplosione di capolavoro.
Ve la consiglio.
Facile facile e ad effetto no?












07 apr 2014

Crumble ai mirtilli

Vi riporto una ricetta favolosa che avevo già provato a fare utilizzando però un altro frutto. Oggi invece è tempo di mirtilli. 
Il link della precedente ricetta e' qui di seguito:




Le uniche due sostituzioni sono le seguenti:
al posto dei lamponi ho messo tre scatole da 125 gr ciascuna di mirtilli ed al posto delle mandorle tritate ho messo 50 gr di  noci brasiliane (che di solito compro alla COOP).

Per me questo crumble ai mirtilli e' di gran lunga più buono....
E voi che mi dite?
Vi bacio.


https://www.youtube.com/watch?v=QsxHuW26rc8

28 mar 2014

La torta perfetta

Immaginiamo la torta perfetta per noi. Dietro quella vetrina di un negozio davanti a cui passi tutti i giorni senza mai notarla, ma un giorno finalmente la vedi, forse per caso, o forse no, perché quel giorno e' andato diverso e quel giorno doveva essere così.Basta così poco.

Ingredienti

Un pizzico di amicizia  (perché di quella vera ne basta pochissima)
Tre etti di pazienza o poco più ( l'ingrediente perfetto)
Un goccio di coraggio
Una bustina di coccole
e tanto tanto zucchero .... che nella vita ci vuole sempre

Buon appetito!

Non posto la foto perché ognuno di noi ha la sua torta perfetta e ognuno se la immagina come vuole.


http://m.youtube.com/watch?v=LovQaEIHuU8


08 mar 2014

Torta Paradiso


Questa è una delle torte che faceva la nonna Peppina, la nonna di Nazzareno.Durante la preparazione però,mi dicono dalla regia, si faceva aiutare da sua sorella Teresa che disponeva di un buon olio di gomito.

Non vi fate spaventare dai quantitativi degli ingredienti, ne vale la pena.

Mi è stata prestata per l'occasione la meravigliosa pentola di rame dove lei era solita cuocerla.



Ingredienti


7 etti di fecola
4 etti di burro
6 etti di zucchero
6 uova

Lavorare fecola e burro in senso orario (!) per mezz'ora in un recipiente e in un altro recipiente le uova intere con lo zucchero per un'altra mezz'ora. Mescolare i due composti delicatamente.Cuocere in forno per un'ora e mezza a 140 gradi (io ho fatto un'ora e tre quarti).



Questa è una torta che dedico alle donne che mi sono state vicino negli scorsi mesi della mia vita.
Alla loro speciale sensibilità, alla grinta e alla tenerezza che alternandosi mi hanno coccolato, baciato, incoraggiato e presa di petto.
Sapete chi siete, e io non dimenticherò mai quello che avete fatto per me.

Grazie.....di cuore.



http://www.youtube.com/watch?v=trEwDejTKRY