27 gen 2015

Bundt cake al cioccolato



Nell'ultimo corso che abbiamo fatto insieme da California Bakery io ed Elena siamo rimaste affascinate da questo stampo della Nordic Ware che in America si usa spesso per preparare le ciambelle.  Da California Bakery al momento non risultava essere in vendita, ma dietro loro suggerimento siamo riuscite ad acquistarlo online qui:http://peronisnc.it/index.phpid_product=767&controller=product


Questo e' lui:







Ho voluto preparare una torta cioccolatosa, anche se credo utilizzerò questo stampo per fare qualcosa anche di più fruttato.
Vi trascrivo pari pari la ricetta che ho trovato online qui:
http://www.pandispagna.net/blog/2014/07/28/bundt-cake-al-cioccolato/
Ingredienti per la torta:
  • 230 gr di burro, a temperatura ambiente
  • 300 gr di zucchero
  • 360 gr di farina 00
  • 60 gr di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 120 ml di latte, a temperatura ambiente
  • 120 ml di panna acida
  • 4 uova, a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia (io ho usato quello fatto in casa!)
Ingredienti per la ganache:
  • 100 gr di cioccolato fondente, tagliato in scaglie
  • 120 ml di panna fresca da montare
  • 30 gr di burro
Preriscaldiamo il forno statico a 160°. Imburriamo una teglia da Bundt Cake e la mettiamo da parte.
In una ciotola setacciamo la farina, il cacao amaro in polvere,il bicarbonato ed il sale.
Amalgamiamo bene i vari ingredienti con una frusta metallica a mano e mettiamo la ciotola da parte. In una tazza combiniamo il latte e la panna acida. Nella ciotola del nostro mixer elettrico KitchenAid, dotato di frusta piatta e a velocità medio-alta, montiamo il burro e lo zucchero fino a che il composto sia diventato chiaro e spumoso.
In una tazza graduata rompiamo le uova e le sbattiamo leggermente con una forchetta. Le aggiungiamo molto lentamente al composto di burro e zucchero, fino a che tutte siano incorporate.
Continuiamo aggiungendo l’estratto naturale di vaniglia.
Riduciamo la velocità del mixer al minimo. Incorporiamo la miscela di farine/cacao in 3 aggiunte:
alternate da 2 aggiunte di latte/panna acida – sempre iniziando e terminando con la farina.
Ricordiamoci di raschiare periodicamente i bordi della ciotola con una spatola in silicone per assicurarci che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati. Trasferiamo l’impasto nella teglia.
Aiutandoci con una spatolina, livelliamo la superficie della torta
Trasferiamo la torta nel forno preriscaldato e cuociamo per circa 50-55 minuti (vale la prova stuzzicadenti). A cottura ultimata, trasferiamo la teglia su di una gratella e la lasciamo raffreddare completamente. Una volta che la torta è a temperatura ambiente, la estraiamo dalla teglia e la posizioniamo su di una gratella.
Prepariamo la ganache: trasferiamo il cioccolato in scaglie in una ciotola di vetro. Portiamo a ebollizione la panna in un pentolino e poi la versiamo sul cioccolato. Attendiamo 2 minuti, poi aggiungiamo il burro e mescoliamo fino a quando il composto sia omogeneo. Lasciamo riposare, mescolando periodicamente, fino a quando la ganache si sia leggermente rappresa, poi la facciamo colare lungo i bordi della torta.
Cottura: circa 60 minuti a 160 gradi a forno statico.

Questa invece è lei:





Quest'ultima foto invece la dedico a te Sara, che mi hai regalato questo "porta - torta" speciale che ho subito inaugurato. Ps Sara non sai quanto mi manchi ❤️



Sulle note della celesta, la danza della fata dello Schiaccianoci, la preferita di Nazz.

https://www.youtube.com/watch?v=w_J4CJ504LQ

18 gen 2015

Torta formaggiosa di Geronimo

Nicola adora letteralmente divorare i libri di Geronimo Stilton, ricchi di regni e di puzze incantate, che ogni volta mi costringe ad annusare dopo una piccola grattatina alle pagine patinate.
Stavolta Geronimo ci propone la ricetta di una allettante torta fornaggiosa che abbiamo provato a fare perché Nicola voleva assicurarsi che non fosse una ricetta finta. 

Qui di seguito la ricetta che è tratta da 















E questo e' lui, che sulle note di "sabato" di Jovanotti, al momento la sua canzone preferita, impasta e riflette....


E questo e' l'altro invece....


Buon appetito!

06 gen 2015

Biscotti di tipo 2

Dal titolo sembra il sequel di un film! Per fare questi biscotti stavolta ho usato una farina speciale: la farina di tipo 2.
Esistono diversi tipi di farina, a seconda di quanto sia raffinata o meno: a partire dalla 00, si va alla 0, quindi alla 1 ed alla 2, per arrivare infine a quella integrale. Ecco, sicuramente voi lo sapevate, io non conoscevo invece la farina di tipo 1 e 2.Queste ultime sono meno raffinate e di conseguenza sono maggiormente ricche di principi nutritivi...e quindi più sane.

Ho acquistato questa farina di tipo 2 in un negozio biologico.Si può trovare quindi abbastanza facilmente.

I biscotti che ho fatto vengono molto  più buoni, a mio parere, dei biscotti che ho fatto fino ad ora utilizzando una farina di tipo 0.

PROVARE PER CREDERE 

Ingredienti

300 gr di farina di tipo 2
150 gr di zucchero bianco
200 gr di burro
3 tuorli
un pizzico di sale

Una volta preparati infornare a circa 155 gradi per circa 25-30 minuti








Preparandomi a sentire e a vedere questo capolavoro...


...capolavoro dal minuto 3:47...


02 gen 2015

Mug cake al cioccolato

Inizia il 2015 con una novità: la mug cake, letteralmente la torta in tazza, un dolce monoporzione preparato direttamente in tazza e cotto al microonde, ma soprattutto con un tempo di preparazione inferiore ai 5 minuti.
I gusti sono innumerevoli e svariati, quando mi avanzerà un po' di tempo piano piano vi proporrò tante varianti. Mi sono ispirata al libro di Jennifer Lee, Mug Cake, deliziose torte in tazza da fare in 5 minuti. 
La prima versione che vorrei proporvi e' quella al cioccolato, per cioccodipendenti.

Ingredienti 

Una tazza ovviamente, direi da the, non troppo alta 
45 grammi di gocce di cioccolato fondente 
3 cucchiai di latte scremato
15 grammi di farina 0
1/4 di cucchiaino di lievito per dolci
7,5 ml di olio di semi

Unite il latte e le gocce di cioccolato in una tazza adatta al microonde e scaldate per circa 40 secondi a 1000 watt.



Mescolate poi il tutto finché il cioccolato non sarà completamente sciolto.
Aggiungete la farina, il lievito e l'olio 




 e mescolate ancora fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.



Cuocete al microonde per un minuto ( potenza 1000 watt) e poi controllate: se non è ancora ben cotto, prolungate la cottura per altri 15 secondi.



 Lasciate raffreddare per qualche minuto. Servitelo ancora tiepido o entro qualche ora, dopo averlo decorato a piacere



Per una merenda calda e cioccolatosa

Buon anno!!