16 set 2012

Mela, cannella e......

Rieccoci qui per una merenda davvero buona e salutare...ma soprattutto straveloce.
Avete bisogno di poche cose:

Ingredienti

una pasta sfoglia rotonda
una mela
una ciotola dove avrete mischiato zucchero e un cucchiaino di cannella
stop

Tagliare a listarelle la pastasfoglia




tagliare la mela a fette sottili (circa mezzo cm) e farle passare su entrambi i lati nella ciotola che contiene zucchero e cannella



ora avvvolgere ciascuna fettina con una listarella o anche meno,regolatevi voi, fino a farle diventare delle piccole brioches

mettere le brioches su della carta da forno e spolverizzarle con un po' di zucchero e cannella rimasti



infornare a 180 gradi per circa 25 minuti

e.....






e ora a noi....forse perchè ieri al ristorante mi sono trovata seduta di fianco a Pierre Cosso, forse perchè era davvero tempo di mele ed eccoci qui...

http://www.youtube.com/watch?v=vc6y20Yss1E&feature=related



02 set 2012

La torta da bambina

C'era una volta la mia infanzia...e quindi c'era una volta questa torta che mia mamma faceva e rifaceva e che mi ha accompagnato per tanto tempo...innnazitutto uno degli ingredienti è il Cointreau....

La ricetta è semplice e veloce...a voi la decisione se far "ubriacare " un po' i vostri bambini...

Ingredienti

2 uova
250 gr di farina
125 gr di burro
150 gr di zucchero
150 di uvetta bagnata (molto bagnata) nel Cointreau (in alternativa si puo' usare del buon rhum)
una bustina di lievito

Lavorare insieme il burro (che si puo' far sciogliere al microonde) e lo zucchero, quindi aggiungere i due tuorli e la farina e poi gli albumi rimasti montati a neve con un pizzico di sale.Da ultimo aggiungere  l'uvetta lasciata precedentemente in ammollo in una ciotola contenente il liquore.Prima di metterla nell'impasto l'ho infarinata un po'.Aggiungere quindi una bustina di lievito e amalgamare.

Mettere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti, eventualmente verso la fine della cottura coprire la torta con un foglio di alluminio se la parte sopra si dovesse imbrunire troppo.





Se penso ai dolci e alla mia infanzia mi vengono in mente quelle mie meravigliose feste di compleanno dove una bambina coi codini adorava ballare una canzone.... ed era sempre la stessa...e la sottoscritta esigeva che questa canzone  andasse ballata  con i pugni stretti e agitando energicamente testa e braccia...ormai era un must alle mie feste di compleanno, e gli invitati, visto che piu' o meno erano sempre gli stessi, erano preparatissimi...


http://www.youtube.com/watch?v=eUoA9gEQx-Q



...alla prossima...