05 giu 2011

Clafoutis di ciliegie



Con questa ricetta partecipo al contest di "Zampette in pasta" cogliendo l'occasione di ringraziare Laura per l'opportunità che mi sta dando.





Ingredienti


...un bell'albero di ciliegie...






400 gr di ciliegie zuccherine denocciolate










scala, forbici , varie ed eventuali


2 uova intere


100 gr di zucchero


100 gr di farina


1/4 di litro di latte


1 pizzico di sale


Amalgamare con un frullino elettrico le uova con lo zucchero fino a raggiungere una consistenza cremosa, aggiungere a pioggia la farina, il pizzico di sale e da ultimo il latte.


Porre l'impasto in una teglia rotonda dapprima infarinata ed imburrata, successivamente disporre sopra l'impasto le ciliegie denocciolate. Cuocere in forno per circa 40 minuti a circa 175 gradi.




Buon appetito....





...e ora a noi...

dopo questo nuovo contatto con la natura, questa ci sta proprio bene...



www.youtube.com/watch?v=iAIVTJapS2Q


10 commenti:

  1. Ti e' venuta perfetta!!! mmmhh..me ne farei una fettina proprio ora...

    RispondiElimina
  2. Ricetta copiata!!! con qualche piccola variazione... buonissima! grazie!! e' stata la mia "prima volta" con le ciliegie... \bacio

    RispondiElimina
  3. partecipa al contest: http://zampetteinpasta.blogspot.com/2011/05/contest-una-tira-laltra.html

    bacio

    RispondiElimina
  4. Ciao, grazie di esserti unita ai miei lettori, ora ti seguo anch'io così restiamo in contatto!!!
    Ha ragione ValeVanilla con una torta così golosa, senza contare la fortuna di avere un albero di ciliegie così ricco, sarebbe un peccato non partecipare al mio contest!!!
    A presto e buon proseguimento.

    RispondiElimina
  5. Grazie Laura sono molto onorata...partecipero' sicuramente un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  6. Grazie per aver accettato il mio invito!!!
    In bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  7. che bello
    io il clafoutis qui da mangiare non ce l'avevo ma ascoltando la musica mi
    sembrava di sentire il sapore in bocca..
    quella canzone fa tantissimo
    localino di paese
    vestito a fiori
    foulard in testa
    francia
    sagra
    due del pomeriggio
    bicchieri di vetro da osteria con vino rosso
    bambini che giocano
    allegria
    un amore appena uscito dalla fase iniziale
    (sai quando sei alle stelle e incrociando lo sguardo con lui sai che ci
    sarà un futuro, perchè puoi far affondare timidamente le radici in un breve
    passato?)
    e naturalmente il clafoutis

    Fra

    RispondiElimina
  8. Ciao Fra, come al solito riesci a stupirmi e a cogliere davvero il senso del mio blog...sarà che hai imparato a camminare spingendo la mia carrozzina, io e te, la panna ed il cioccolato, così profondamente diverse ma poi alla fine così uguali...ti voglio bene

    RispondiElimina
  9. infornato 5 minuti fa... :) Grazie P!Diventerai fonte di ispirazione! ;) Chicco

    RispondiElimina
  10. Sono contenta Chicco!accetto anche consigli e nuove ricette!ciao!

    RispondiElimina